Incontri di aprile

5 aprile - LA PSICOLOGIA CRIMINALE E INVESTIGATIVA: IL MESTIERE DEL CRIMINOLOGO TRA COMUNITÀ, TRIBUNALE E CARCERE 

Fabrizio RUSSO - Psicoterapeuta e Criminologo, Giudice Onorario, Esperto Psicologo del Tribunale per i Minorenni di Torino.

Un incontro per parlare di psicologia criminale e investigativa, dei suoi fondamenti teorici, degli aspetti pratici ma, soprattutto, degli sbocchi lavorativi. Un evento in cui il relatore porterà gli ascoltatori nelle aule di tribunale, nelle sezioni carcerarie e in comunità  per offrire alcuni esempi del lavoro psicocriminologico.

12 aprile - IL CROGIUOLO VIVENTE. RICOGNIZIONI PER UN'INTERPRETAZIONE ALTERNATIVA DELLA CULTURA A TORINO, MarcoValerio Editore.

Aldo RIZZA (autore del libro) - allievo di Augusto Del Noce e Preside del Liceo P. G. Frassati di Pianezza (TO). Docente presso IUSTO - Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo, all'interno del corso di laurea in psicologia; e tra i fondatori della Fondazione Augusto Del Noce di Savigliano.

Ermis SEGATTI - Docente di Storia del Cristianesimo e di Teologie Extraeuropee presso la Facoltà teologica dell'Italia settentrionale, sezione parallela di Torino. Dall'anno accademico 2014-2015 insegna "Questioni di teologia morale e pratica" presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Torino. È stato referente fino al 2012 dell'Arcidiocesi di Torino per l'Università e la Cultura.

Le culture laica e comunista continuano a mantenere da decenni il dominio dell'informazione. Anche se tutto porta a smentire la loro interpretazione della storia contemporanea, una controffensiva valida non si è finora affermata almeno a livello della cultura diffusa; i libri che possono servirle da preludio vengono infatti rapidamente messi in ombra. La questione se Torino riuscirà o no a sopravvivere alla crisi attuale sembra essere ormai il discorso più diffuso tra i Torinesi. C'è che invita alla calma, chi invita alla riflessione e senz'altro ha ragione; nello stesso tempo però, si direbbe che i problemi e le emergenze incalzino e che urgano, come alcuni invocano, soluzioni drastiche.

19 aprile - IL VIAGGIO INDESIDERATO, QUANDO LA MALATTIA ENTRA IN CASA, Effatà Editrice

Lorenzo CUFFINI (autore del libro) - Laureato in economia e commercio, per oltre vent’anni imprenditore, dal 2004 consulente. Vive con gran soddisfazione con la moglie Margherita e con la figlia Erica, e tutti e tre convivono da anni con la sclerosi multipla di Margherita. Blogger dal 2006, nel biennio 2012/2013 ha seguito presso il Centro Camilliano di Formazione (CCF) di Verona il corso biennale per operatore di pastorale della salute.

Questo libro non è un trattato sulla malattia né un testo di pastorale della salute. È semplicemente il frutto di un’esperienza di vita personale, che mi ha portato a trovarmi faccia a faccia con la difficoltà e la malattia di chi mi sta vicino. E mi ha obbligato ad aprire gli occhi, che magari avrei continuato a tenere chiusi, e a capire cosa davvero io volessi – prima ancora che dovessi o potessi – fare. In fin dei conti, si era deciso e progettato di viaggiare insieme una vita intera. Ora, il viaggio in programma sembra andarsene a gambe all’aria: che fare? Tenere bene al centro che il viaggio è l’importante: non i progetti saltati e le prospettive crollate. Un’altra cosa certamente rispetto ai piani originari, ma che vale sempre la pena di essere viaggiato, e insieme. Un viaggio nuovo, indesiderato, senza guide né tracciati, ma comunque accettato in sé, nelle sue rotte sconosciute. Da vivere al meglio e, come tutti i viaggi, da godere in pieno e fino in fondo.

3 maggio - IL VOCABOLARIO DI PAPA FRANCESCO, Editrice Elledice. Firmato da 50 giornalisti e scrittori - Uno strumento utile per cogliere il pensiero di Papa Bergoglio e per orientare cristianamente la propria vita.

Intervengono alla presentazione del volume curato da Antonio Carriero:
Don Luigi Ciotti, Fondatore di Libera; Luca Rolandi, Direttore de La voce del popolo; Domenico Agasso jr, Giornalista di Vatican Insider. Guiderà la presentazione, Don Valerio Bocci,
Direttore Editoriale Elledici

Papa Francesco è un comunicatore straordinario. I suoi discorsi, omelie e documenti affrontano i temi forti del nostro tempo. Questo vocabolario aiuta a entrare in profondità nelle parole che declinano la sua opera di guida e pastore della Chiesa di Roma e del mondo. I cinquanta termini che compongono il vocabolario sono curati da giornalisti e scrittori che ogni giorno sono alle prese con le parole, quindi con la comunicazione di papa Francesco. Con le presentazioni del cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato Vaticano, del cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, di mons. Nunzio Galantino, Segretario generale della CEI, e di padre Antonio Spadaro, direttore della Civiltà Cattolica.

10 maggio -  POSTILLE ATTUALI SUL TRADIMENTO AMOROSO E PUDICO, SUGGERIMENTO PER DEPOTENZIARNE GLI EFFETTI LACERANTI

Luigi SPADAROTTO - Psicologo, Psicoterapeuta, Consulente e Terapeuta sessuale (SST); docente presso IUSTO - Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo, all'interno del corso di laurea in psicologia.

Di fronte allo straripante fenomeno della infedeltà matrimoniale (e oggi anche di quella che colpisce le “coppie di fatto”), per altro tuttora pubblicamente negato, sottaciuto o minimizzato da entrambe le parti in causa, l’incontro si propone di analizzare, senza supponenza e pretese di compiutezza, sia le attuali motivazioni di questa trasgressione, sia i tentativi affacciati dagli specialisti e dagli studiosi per assimilarla a fatto sociale compatibile con i rapporti civili della moderna comunità occidentale.

7 giugno -  BARBONI E VOLONTARI. VIAGGIO NELLE FRAGILITÀ E SOLIDARIETÀ SOCIALI, Bonanno Editore

Marco CAUDA (autore del libro) - laureato in Scienze e tecniche di psicologia della comunicazione presso IUSTO - Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo, attualmente iscritto alla Laurea magistrale in Psicologia; collabora da quindici anni in prima linea  con le onlus “Asili Notturni Umberto I” e “Piccolo Cosmo” di Torino. Nel dicembre 2015 il libro viene premiato in Senato a Roma in occasione del premio internazionale alla memoria del giornalista Franco Cuomo.  2015 - Franco Cuomo International Award - Premiazione Marco Cauda.

Andrea pensa che la vita lo abbia riposto nel cassetto delle cose inutili perché non ha il coraggio di buttarlo via, trasformando la speranza in agonia. Uccidendola. Mario si chiede cosa può fare per aiutare Andrea. Lele studia il modo di utilizzare competenze, disponibilità e motivazioni di Mario per creare servizi utili a soddisfare i bisogni ed alimentare la speranza nelle persone come Andrea. Il libro analizza le testimonianze di Andrea, Mario e Lele nel tentativo di delineare il volto, in chiave sociale e psicologica, delle persone che chiedono ed offrono aiuto, contestualizzandole all'interno di un'organizzazione di volontariato.

 
0
0
0
s2smodern
powered by social2s