Lab Diversity Inclusion1Ad arricchire l’Esperienza Pratica Guidata "Diversity & Inclusion", dedicata agli studenti delle lauree magistrali in Psicologia, la prof.ssa Remigia SPAGNOLO ha coinvolto tre testimoni straordinari che racconteranno e aiuteranno ad affrontare in modo pratico, emozionante e interattivo, i temi della diversa abilità, della valorizzazione delle diversità, della riduzione delle diseguaglianze in azienda.

martedì 5 aprile dalle 9 alle 12, in aula C29, in presenza

Angelo Catanzaro, 38 anni. Torinese. Presidente dell’Associazione Italiana Paralisi Spastica, disabilità che lo accompagna sin dalla nascita.
Nel 2013 ha ricevuto la Gran Medaglia al Merito dal Presidente della Repubblica per le attività di volontariato svolto.
Nel 2017 viene nominato Responsabile Regionale del Dipartimento Disabilità per un grande Sindacato Confederale nonché referente gruppo “lavoro e Inclusione” dell’Osservatorio Nazionale Disabilità.
È suo il progetto “TOHANDBIKE”, primo bike sharing, e ha avviato diversi progetti legati alla disabilità. Dopo l’esperienza da consigliere in Circoscrizioni 1, dal 2021 è stato eletto Consigliere al Consiglio Comunale di Torino per “DARE VOCE A CHI VOCE NON HA”.
È inoltre Presidente della commissione servizi pubblici locali di società partecipate come Amiat e Gtt.

lunedì 16 maggio dalle 14.30 alle 16.00, in aula C29, in presenza

Francesco Ronchi, imprenditore con progetti su Diversity e Inclusion nella sua azienda.

Laureato in informatica, ha trasformato la sua passione nata fin da bambino in un lavoro, fondando poi 11 anni fa Synesthesia, digital experience company torinese che conta oggi più di 100 dipendenti e collaboratori. Negli ultimi anni ha partecipato a progetti dedicati all’inclusione, collaborando con varie associazioni del terzo settore. Ha co-ideato Girls Tech, progetto nato nell’ambito della formazione STEM di giovani donne e bambine, finalizzato a sensibilizzare e a ridurre in gender gap nelle materie tecnico-scientifiche in Italia, e ha ideato durante la pandemia TuttiConnessi, per permettere agli studenti delle famiglie più fragili di accedere alla DAD, raccogliendo donazioni di hardware dismesso da aziende e privati.

martedì 17 maggio, dalle 9 alle 12, in aula C29, in collegamento Teams

Luca Galimberti, 48 anni, Milanese, affetto da Adrenoleucodistrofia e dal morbo di Addison, malattie ingravescenti.

Atleta paralimpico plurititolato con all’attivo 40 titoli iridati suddivisi nelle discipline sportive di nuoto, canoa e arrampicata sportiva. Da sempre inserito nel contesto sociale.

Nel 2013 ha realizzato la prima spedizione mai tentata al mondo per una persona disabile affetta da patologie altamente invalidanti, effettuando l’ascesa verso punta Giordani, nel magnifico comprensorio del Monte Rosa. In forza al Centro Sportivo Esercito “Ariete”, presso la 132^ Brigata Corazzata Ariete, ha realizzato due spedizioni nel comprensorio del Monte Bianco concludendo il suo percorso sportivo.
Attualmente si occupa di formazione presso la Forza Armata nell’Alto Comando Multifunzione, Comando Forze Operative Nord. L’obiettivo principale risiede nello sviluppo degli aspetti valoriali, nello spirito di resilienza, nella definizione delle abilità personali e nel confronto diretto con la vita.
È ambasciatore Fair Play nel mondo.

Per info: [email protected]

 

News Studenti