Conferenza stampa centro clinico

Nell’ambito dell’IPAP OPEN HOUSE 2019

CONFERENZA STAMPA E PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

“Il Centro Clinico-Psicologico di cure primarie IPAP – ASL TO4: un nuovo servizio all’avanguardia per il Canavese”

 

Polo Formativo Universitario “Officina H Olivetti”, Aula 7

Via Monte Navale, 1, Ivrea (TO)

Lunedì 8 luglio 2019, ore 11:00-13:00

Seguirà aperitivo

Comunicato stampa

Il progetto del Centro Clinico-Psicologico di cure primarie IPAP – ASL TO4 di Ivrea è promosso dall’APAP – Associazione per lo studio della Psicologia Analitica e dello Psicodramma junghiano – attraverso il suo organo formativo IPAP – Istituto di Psicologia Analitica e Psicodramma, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal MIUR –, in partnership con l’Azienda Sanitaria Locale TO4 di Ciriè, Chivasso e Ivrea. Nella sua fase di avvio sperimentale (ottobre-dicembre 2019), le attività del Centro Clinico-Psicologico di cure primarie saranno indirizzate primariamente ai Distretti Sanitari di Ivrea e Cuorgnè di pertinenza dell’ASL TO4.

Il progetto vede inoltre la collaborazione scientifica e formativa di IUSTO – Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo ed è sostenuto, nella sua fase di avvio sperimentale, dal “Fondo Beneficenza ed opere di carattere sociale e culturale” di Intesa San Paolo e dalla Fellow Traveller Foundation di Lugano.

Claudia Chiavarino, Vicepreside e Responsabile della Ricerca Universitaria dell’Istituto Universitario Salesiano “Rebaudengo” di Torino - IUSTO, coordinerà la valutazione di impatto delle attività avviate dal Centro Clinico-Psicologico di cure primarie. IUSTO offre corsi di laurea per la formazione di psicologi ed educatori e da sempre pone attenzione alle esigenze delle persone, del territorio e del mondo produttivo, formando professionisti in grado di affrontare le sfide e le complessità del mondo attuale. «L’impiego di metodologie e strumenti per la valutazione degli interventi – sottolinea Claudia Chiavarino – è ormai parte integrante dei processi di elaborazione, sviluppo ed implementazione delle politiche sanitarie. Eppure, per le cure primarie in Italia, non esistono ancora, a oggi, dati utili per valutare quanto l’inserimento della figura dello “Psicologo di base” contribuisca al benessere delle persone né quale impatto economico possa avere sul Sistema Sanitario Nazionale; la sperimentazione del Centro Clinico-Psicologico di cure primarie si propone, pertanto, come un innovativo case study per stimare l’impatto psicosociale ed economico dell’integrazione dello Psicologo nelle cure territoriali».

Ulteriori informazioni: http://www.ipap-jung.eu/?page_id=4291

Contatti: Dott. Riccardo Bernardini – Tel. 347 15 45 988 – Email [email protected]

 

0
0
0
s2sdefault