testalino psi

Si avvisa che, causa assenza per maternità della docente, è stata modificata la modalità di esame per gli studenti che hanno frequentato il corso con la prof.ssa Schiatti.

Chi ha già superato la prova scritta nei precedenti appelli non potrà più sostenere anche la prova orale; il voto conseguito nella prova scritta può essere direttamente registrato nelle date che saranno comunicate dal Dipartimento; se lo studente intende rifiutare il voto, può rifare l'esame scritto secondo la nuova modalità di seguito presentata.

La nuova modalità di esame prevede solo una prova scritta composta da 30 domande chiuse (1 punto per ogni risposta corretta; 0 punti per ogni risposta errata o mancante) e da 1 domanda aperta (da 0 a 3 punti) concernenti i temi affrontati a lezione, i testi e gli articoli obbligatori d’esame. La domanda aperta, che verterà principalmente sugli articoli obbligatori, consente di aggiungere fino ad un massimo di 3 punti come in precedenza avveniva con l'esame orale.

La prova scritta sarà uguale per tutti gli studenti e verterà sul programma in vigore dal a.a. 2017/2018:

  1. LIOTTI G. (2005). La dimensione interpersonale della coscienza. Nuova edizione. Roma: Carocci.
  2. PALLINI S. (2008). Psicologia dell'attaccamento. Processi interpersonali e valenze educative. Milano: Franco Angeli. [Per chi ha frequentato nel 2015/2016 e 2016/2017, MIKULINCER M., SHAVER P.R. (2013). L’attaccamento in età adulta. Struttura, dinamiche e cambiamento. Roma: LAS]
  3. Seguenti articoli tratti da CASSIDY J., SHAVER P.R. (Eds.) (2010). Manuale dell’attaccamento. Teoria, ricerca e applicazioni cliniche. Seconda edizione. Roma: Giovanni Fioriti (disponibile presso la Biblioteca IUSTO)
    • ALLEN J. P. (2010). Il sistema di attaccamento in adolescenza (pp. 483-501)
    • MIKULINCER M., SHAVER P.R. (2010). L’attaccamento adulto e la regolazione delle emozioni (pp. 581-614)
    • MAGAI C. (2010). L’attaccamento nella mezza età e nella vecchiaia (pp. 615-636)
    • GEORGE C., SOLOMON J. (2010). Il sistema di accudimento. Un approccio ai sistemi comportamentali della genitorialità (pp. 961-986)