testalino psi

 

Regolamento e scadenze tesi

Si invitano gli studenti a leggere attentamente i seguenti documenti per la redazione, consegna e discussione della tesi.

 

Deposito titolo tesi

Lo studente deve compilare il modulo telematico per il deposito del "Titolo Tesi”, almeno sei mesi prima della sessione di tesi a cui vuole accedere. Una volta concordato il titolo tesi con il docente, lo studente dovrà inviare una e-mail con il titolo tesi al Relatore chiedendone approvazione scritta.  In caso di mancata approvazione scritta da parte del Relatore, non sarà possibile depositare il titolo. In caso di deposito irregolare, la pratica verrà automaticamente annullata d'ufficio.  Invitiamo a leggere attentamente il regolamento e scadenze tesi.

 

Anti plagio

Contestualmente al deposito del titolo tesi il laureando dichiarerà di aver preso visione delle Linee guida sul contrasto al plagio di IUSTO.

La tesi verrà sottoposta a controllo teso ad evidenziare l'eventuale uso improprio delle fonti disponibili in rete. IUSTO utilizza un software (COMPILATIO.NET) che permette di verificare l'uso corretto delle fonti e l'autenticità degli elaborati degli studenti. 

Durante la stesura lo studente potrà verificare parte del suo lavoro individuando le parti del testo potenzialmente ambigue, in modo da poter citare le fonti e costruire correttamente i riferimenti bibliografici. Per poter effettuare l'analisi lo studente potrà inviare il proprio elaborato a [email protected] chiedendone la verifica tramite Compilatio.net. 

 

Comitato Etico

Il Comitato Etico di IUSTO, nominato in data 19 giugno 2017 dal Consiglio di Istituto, ha il compito principale di valutare e formulare pareri sui progetti di ricerca scientifica con soggetti umani proposti dagli studiosi che operano presso l’Università, con particolare riferimento ai progetti che confluiscono in tesi di laurea empiriche (sperimentali e non sperimentali). L’obiettivo di tali valutazioni è verificare che vengano salvaguardati la sicurezza, l’integrità, il benessere e i diritti delle persone che partecipano agli studi.

Componenti del Comitato Etico:

  • Ermenegildo Mario APPIANO, membro esperto in ambito giuridico
  • Lodovico BERRA, membro esperto in ambito medico
  • Claudia CHIAVARINO, membro esperto in ambito psicologico
  • Paolo MIRABELLA, membro esperto in ambito etico

 

Quando fare domanda

Qualora il progetto coinvolga popolazioni cliniche è in genere necessario fare riferimento al Comitato Etico dell’ente sanitario competente (es. ASL, Ospedale, ecc.) e inviare copia del parere favorevole, una volta acquisito, al Comitato Etico di IUSTO.

In tutti gli altri casi occorre ricorrere direttamente al Comitato Etico dell’Università. Si segnala in particolare che in tutti i casi in cui un progetto di ricerca o una tesi di laurea empirica (sperimentale o non sperimentale) coinvolga soggetti umani, anche qualora si tratti di sperimentazioni non cliniche, è necessario inoltrare richiesta di parere al Comitato Etico.

Al Comitato Etico dovrà inoltre essere inoltrato ogni emendamento o modifica al protocollo che si dovesse verificare nel corso dello studio, rilevante per la conduzione dello stesso.

Come fare domanda

È a cura dello studente, supportato dal relatore, verificare la necessità di:

  1. acquisire autorizzazioni formali preliminari per la realizzazione del progetto (es. presso il Preside di una scuola, il Direttore di una ASL, il Dirigente di una azienda);
  2. fornire l'informativa e raccogliere il consenso al trattamento dei dati personali (esempio);
  3. fornire l'informativa e raccogliere il consenso alla partecipazione allo studio (esempio).

La domanda di parere, a cura del relatore di tesi (o del responsabile della sperimentazione), deve essere compilata attraverso l’apposito Modulo di richiesta al Comitato Etico (vedi fac-simile) almeno un mese prima dell’inizio della sperimentazione. Le ricerche potranno iniziare solo dopo che sia pervenuto il parere favorevole del Comitato Etico. 

Documenti utili

Il Comitato Etico di IUSTO fa riferimento alla disciplina nazionale, comunitaria e internazionale di natura giuridica, deontologica ed etica, e si ispira in particolare ai principi della versione corrente della Dichiarazione di Helsinki.

Documenti di approfondimento per la ricerca psicologica

Documenti di approfondimento per la ricerca pedagogica

Contatti

Per ulteriori informazioni: [email protected]

 

Domanda di discussione tesi

Lo studente laureando dovrà compilare, entro le scadenze previste, modulo telematico per la domanda di ammissione alla sessione tesi, con indicazione della sessione in cui intende discutere la tesi. 

 

Rinuncia alla sessione di tesi

Lo Studente che ha già presentato la domanda di discussione tesi, ma che non intende usufruire della relativa sessione, deve compilare il modulo telematico “Domanda di ammissione/richiesta rinuncia all’esame finale”, indicando la nuova sessione scelta, entro il termine prescritto per la consegna on line della tesi.

 

Frontespizio tesi

Il laureando dovrà redigere il frontespizio della tesi di laurea secondo le seguenti indicazioni:

 

Vidimazione titolo

I Titoli Accademici rilasciati dalla Università Pontificia Salesiana sono di diritto pontificio. Lo studente che intende ottenere il riconoscimento del Titolo/Diploma rilasciato dall’UPS – Università Pontificia Salesiana di Roma può richiederne la vidimazione. Tale procedura è a carico del singolo interessato e per ogni passaggio è richiesto il pagamento di diritti di Segreteria. La Segreteria Studenti di IUSTO e la Segreteria Generale UPS si sono rese disponibili ad effettuare, per conto del laureato che lo richiede e su rimborso dei contributi previsti, la vidimazione presso gli Uffici competenti.

La procedura di vidimazione viene attivata automaticamente dalla Segreteria Studenti ed è richiesto un versamento di € 80,00 entro la consegna on line della tesi.

 

Liberatoria per consultazione tesi

Il laureando dovrà compilare modulo telematico della liberatoria per la consultazione e la riproduzione della tesi. Tale modulo dovrà essere presentato contestualmente alla consegna on line della tesi.

 

Nulla osta relatore

Per poter accedere alla sessione di laurea prescelta è necessario ottenere approvazione dal docente relatore. Il Relatore, entro la scadenza prevista per la consegna on line della tesi, compila apposito modulo telematico “Nulla osta discussione tesi” (suddetto modulo è stato inviato tramite e-mail a tutti i docenti IUSTO).

 

Dichiarazione voti PPS

Lo studente è tenuto, entro le scadenze previste, a compilare modulo telematico “Dichiarazione voti PPS” in cui dichiara espressamente di aver registrato tutti i voti previsti dal piano di studi e la relativa correttezza dei voti.

 

Questionario di gradimento del corso

Contestualmente al deposito on line della tesi, il laureando dovrà compilare il questionario di gradimento del Corso.

 

Consegna tesi 

 Consegna on line della tesi 

I laureandi (triennali e magistrali) in Psicologia sono tenuti ad effettuare l'upload della propria tesi secondo le istruzioni riportate nella “Guida deposito tesi formato digitale”. 

In particolare ricordiamo che:

  • la tesi in formato digitale dovrà essere caricata in un unico file completo di frontespizio in formato .pdf con Cognome_nome_matricola
  • nel campo “titolo” dovrà essere indicato Cognome_nome_matricola
  • al termine della procedura lo studente riceverà conferma dal sistema informatico

Contestualmente alla consegna on line della tesi, lo studente dovrà: 

  • compilare modulo telematico "liberatoria consultazione tesi"
  • compilare modulo telematico “dichiarazione voti PPS"
  • compilare modulo telematico “questionario di gradimento del Corso"
  • effettuare il versamento di € 80,00 per la vidimazione del titolo

Non è prevista la consegna di copie cartacee della tesi presso la Segreteria Studenti. Il docente relatore potrà eventualmente richiedere una copia cartacea direttamente allo studente, almeno 8 giorni prima della discussione tesi.

 

Calendario discussione tesi

Il calendario di discussione tesi sarà reso disponibile a seguito dell’espletamento delle pratiche didattiche ed amministrative.

 Calendario discussione tesi - Sessione Invernale  aggiornato al 02/03/2020

 Si ricorda ai laureandi che:

  • il calendario può subire variazione dopo il termine previsto per la consegna del libretto esami, si prega di verificare eventuali aggiornamenti;
  • l'aula di discussione potrebbe essere modificata per motivi logistico-organizzativi, si prega di verificare sui monitor una volta in sede;
  • eventuale materiale utilizzato durante la discussione della tesi (ad es. slide in PowerPoint) deve essere inviato via mail a [email protected] entro le ore 10.00 del giorno lavorativo (feriale) precedente alla data di discussione (per tesi discusse nelle giornate di lunedì e martedì, le slide devono essere inviate entro le ore 10.00 del venerdì precedente);
  • i candidati sono tenuti ad essere già presenti nell'aula di discussione almeno 15 minuti prima dell'orario previsto per il proprio turno; la Commissione non uscirà a chiamare il candidato.

 

Ritiro documenti

Contestualmente al ritiro del titolo di Baccalaureato e Licenza, il laureato è tenuto al ritiro, presso la Segreteria Studenti, del proprio titolo di studio originale depositato all’atto dell’immatricolazione.